NOVITÀ 2024

TESI HACK

Come scrivere velocemente una tesi di laurea,
anche se non sai che argomento scegliere,
se non hai quasi mai fatto pratica di scrittura,
e soprattutto se hai la tendenza a procrastinare.

studenti al lavoro
ragazzi universitari che chiacchierano
ragazza laureata di schiena

A cosa può portare una tesi ben fatta?

L’idea di Google è nata grazie a un paper di due studenti dell’Università di Stanford, Larry Page e Sergey Brin.

Moodle, la piattaforma e-learning più diffusa al mondo, vede la sua origine in un semplice paper di Martin Dougiamas chiamato “Improving the Effectiveness of Online Learning”.

Il materialismo storico, uno dei concetti più rivoluzionari della politica moderna, ha preso le mosse dalla tesi sul materialismo di Epicuro di un giovane studente tedesco, Karl Marx.

Stephen Hawking, probabilmente l’astro-fisico più celebre del secondo Novecento, ha pubblicato la sua tesi di laurea, riscuotendo un interesse clamoroso.

Le ricerche sull’estetica in San Tommaso, hanno dato il via alla carriera di Umberto Eco e sono confluite anni dopo nel suo best-seller internazionale Il nome della rosa.

Una tesi può essere usata anche per progetti più piccoli

logo studiare in pantofole verde

In questo momento ti trovi su Studiare in pantofole una piattaforma di video-corsi per studenti. E’ un progetto che sta funzionando molto bene.

Ci sono molti iscritti, le proposte sono interessanti e il conto economico è ampiamente in attivo (anche se non siamo Google, per ora).

Tutto questo è nato proprio grazie ad una tesi. 

Chi non vorrebbe scrivere una bella tesi che ci apra le porte per un futuro avvincente?

Ovviamente tutti lo vorrebbero. Il problema che ho visto più volte è che la grande maggioranza degli studenti non conosce il modo per scrivere una tesi.

All’università si fanno tanti esami, ma nessun corso approfondito su come si sceglie un argomento di tesi o come si scrive un elaborato interessante.

E così, dopo alcuni tentativi di approcciarsi alla tesi senza grandi successi, poi subentrano confusione, stagnazione, ansia.

Ho aiutato molti studenti e il primo lavoro da fare era semplicemente quello di ritrovare un po’ di serenità interiore ed evitare di commettere passi sbagliati, come quelli che ti sto per presentare.

Le soluzioni più sbagliate
per capire come impostare una tesi

Informarsi sul web tra i vari blog

Le informazioni trovate possono essere più o meno utili.

Il vero problema è che tu non hai bisogno di ulteriori informazioni, ma di un percorso pratico, operativo, concreto.

Ammesso che si possa facilmente distinguere tra buoni consigli e cattivi consigli, il fatto è che non si esce da una situazione spiacevole con più informazioni, altrimenti non fumerebbe più nessuno, saremmo tutti magri, mangeremmo solo cose sane.

No, serve qualcosa di diverso dalla mera informazione per cambiare concretamente le nostre abitudini e prendere in mano davvero la nostra tesi.

Usare ChatGPT

L’intelligenza artificiale può grosso modo scrivere un elaborato accademico.

Tralascio il fatto che sia illegale farsi scrivere la tesi dalla IA, i problemi in questo caso sono due.

Primo problema. I testi della IA sono banali, sciatti, scontati. Le informazioni magari sono anche corrette (non è detto), ma lo stile è veramente piatto.

Secondo problema. L’IA non può creare nulla di nuovo. Il suo funzionamento è basato su informazioni che può reperire sul web. E dunque per definizione non può che rigurgitare concetti già espressi, idee già discusse, teorie già applicate.

Se c’è una cosa che una tesi deve necessariamente avere, è dire qualcosa di nuovo.

Rivolgersi a servizi di scrittura tesi

Sicuramente ti sarai imbattuto in una di queste agenzie un po’ torbide, che come servizio propongono la stesura della tesi al posto dello studente.

Al di là del fatto che sia illegale, il punto è un altro.

Non so te, ma a me arrivare a spendere fino a 3000 euro per avere in cambio una tesi di dubbia qualità e dormire male la notte per aver fatto una cosa illegale, mi sembra una boiata pazzesca.

Troppi soldi, poca qualità, per di più una cosa illegale. Francamente imbarazzante.

Purtroppo il grave problema di queste "soluzioni" è che non ti faranno trovare la tua voce.

mind

Voglio dire che l’autentica creatività si trova nel lavoro di scrittura. 

Scrivere, buttare giù le idee, misurarsi con i concetti più ostici, sono queste le uniche chiavi per comprendere in profondità un argomento, sapersi muovere con sicurezza al suo interno e creare qualcosa che valga la pena di essere letto.

Anche se su un piccolo argomento, è la tua interpretazione che deve risaltare.

E non la troverai se qualcun altro fa la tesi al posto tuo. E’ semplicemente impossibile.

Non si diventa esperti di un argomento in teoria, tenendo le idee dentro alla testa, ma mettendole per iscritto.

E sai la cosa più bella qual è?

Che alla fine fare questa fatica sarà l’unico modo in cui ti sentirai bene, orgoglioso del tuo lavoro, con la sicurezza di chi ha fatto una cosa significativa.

E dunque come procedere per trovare la strada giusta per scrivere la tesi?

In una parola sola, ti serve una guida che ti mostri il metodo giusto per scegliere un argomento che ti affascini, che ti aiuti a gestire la bibliografia e che ti aiuti a scrivere velocemente per articolare concetti interessanti basati sulle tue riflessioni.

Ti presento Tesi Hack, il percorso per gli studenti che vogliono:

Scopri i 4 moduli del corso

MODULO 1 - GESTIONE DEL TEMPO

Serenamente produttivi

L’arte di completare un lavoro senza andare in burnout. Questo modulo aiuta a risolvere uno dei problemi più diffusi tra gli studenti, la procrastinazione (in termini scientifici conosciuto come: il cazzeggio)

MODULO 2 - SOFTWARE INNOVATIVI

Il potere di un secondo cervello

Strumenti digitali per trovare senza sforzo risorse in rete, catalogare con ordine e scrivere più velocemente.

MODULO 3 - SCELTA DELL'ARGOMENTO GIUSTO

Come trovare il tuo filo rosso

La procedura testata per trovare un argomento di ricerca che ti appassioni e che ti faccia venire naturalmente voglia di approfondirlo. Una autentica perla sarà la lezione sulla tesi progettata per farti trovare lavoro.

MODULO 4 - SCRIVERE BENE

Creatività consapevole

Sviluppa il tuo potenziale nascosto grazie alla scrittura. Elabora concetti e idee innovative grazie al potere della rielaborazione messa per iscritto.

Com'è stato costruito Tesi Hack

Tesi Hack è un percorso ispirato da alcuni grandi autori e testato a partire da solide basi scientifiche. Ecco una carrellata di alcuni personaggi che nelle loro opere hanno studiato la creatività umana, la gestione di un lavoro di tesi, lo studio approfondito e non superficiale, la velocità di esecuzione senza sacrificare la qualità.

Chi è l'autore di questo percorso

Piacere sono Leonardo Bugada. Sono un docente di filosofia e sono il fondatore di Studiare in Pantofole.

Ho letto praticamente ogni libro disponibile sull’argomento dei modelli mentali, del knowledge management e del lavoro intellettuale. 

Oltre ad un solido impianto teorico, ho sperimentato sul campo quali teorie fossero applicabili, quali troppo astratte e quali, molto banalmente, non adatte a uno studente universitario alle prese con la tesi.

Il risultato di dieci anni di lavoro è Tesi Hack, un percorso che ti conduce alla scrittura della tesi.

Funzionerà per te?

Vedi, Tesi Hack è un sistema che ha un solo obiettivo, portarti a scrivere una tesi di qualità in tempi brevi.

Non conta chi sei, qual è il tuo passato o le tue condizioni attuali.

Tesi Hack funziona perchè risponde a processi psicologici uguali per tutti gli esseri umani.

Tesi Hack è stato pensato proprio per rispondere al caso peggiore ipotizzabile, ovvero uno studente completamente in alto mare:

  • non sa che argomento scegliere, non sembra esserci niente che lo entusiasmi
  • non sa cosa e come scrivere, ha la sindrome da pagina bianca
  • non sa come trovare idee originali, gli sembra che tutto sia già stato detto
  • fa fatica a sedersi alla scrivania e lavorare, ciondola per casa
  • non ha dimestichezza con i software più innovativi. usa ancora quel dinosauro di Word
  • è in apprensione costante, divorato dall’ansia

Ecco, se Tesi Hack riesce a soddisfare uno studente così, non credi che a maggior ragione funzionerà anche per te?

Worksheet integrativi al corso

I concetti, anche se corretti, talvolta sono difficili da implementare nel lavoro quotidiano. Per passare dalla teoria alla pratica, abbiamo preparato vari documenti che ti aiutano concretamente nella gestione del lavoro.

WORKSHEET 1

Speedito

Accedi a Speedito, il piano operativo audace: come scrivere la tesi in soli 2 mesi. Con questo worksheet avrai accesso ad un Google Sheet organizzativo per gestire giorno dopo giorno le varie fasi della tesi e arrivare alla conclusione in 60 giorni. 

Google Sheet icon

Google Sheet

WORKSHEET 2

Prompt di Scrittura

Con Prompt di Scrittura avrai una guida sempre al tuo fianco per superare la sindrome da pagina bianca. Una serie di domande (prompt) ti guideranno in maniera naturale alla stesura corretta di ogni capitolo.

Google Doc

Iscriviti al corso

Le iscrizioni in questo momento sono chiuse. Puoi accedere alla waiting list per sapere quando il percorso tornerà disponibile.

Tesi Hack

carte di credito

Garanzia "Studenti contenti"

Vogliamo evitare clienti insoddisfatti e recensioni negative. Ci teniamo ai nostri studenti e alla loro preparazione. Se per qualsiasi motivo non sei soddisfatto di Tesi Hack puoi richiedere un rimborso integrale del prezzo entro 30 giorni dall’inizio del percorso.

Domande frequenti

Se non c'è la tua domanda, scrivi a info@studiareinpantofole.it

Tesi Hack è un percorso interamente online che ha l’obiettivo di mostrare come si scrive una tesi. E’ dideciato agli studenti in difficoltà ma che non vogliono ricorrere a usare l’IA o i servizi di scrittura tesi a pagamento.

Certo. I dati per il bonifico ti verranno comunicati quando effettuerai l’ordine.

Certo, la fatturazione avviene automaticamente all’atto del pagamento. In caso di bonifico la fattura verrà emessa quando risulteranno arrivati i fondi.

Torna in alto